fbpx

Tortelli ripieni di pesto su crema di patate di pignone

Tortelli ripieni di pesto su crema di patate di Pignone

Ricetta di Francesca Glam

Ingredienti:

Per la pasta fresca:

  • 200 grammi farina 00
  • 2 uova medio-grandi
  • sale quanto basta

Per il ripieno:

  • 40 grammi di basilico di Pra’ o in alternativa foglia  piccola
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pecorino
  • mezzo bicchiere di olio extra vergine d’oliva ligure
  • 1 cucchiaio abbondante di pinoli
  • mezzo spicchio d’aglio senza anima
  • sale quanto basta

Per la crema di patate :

due patate grandi di Pignone

  • olio extra vergine d’oliva ligure quanto basta
  • foglioline di maggiorana quanto basta
  • sale quanto basta

Per la decorazione:

fiori commestibili e foglioline di basilico fresco.

Preparazione:

Come prima cosa prepariamo la pasta fresca, prendiamo una boul aggiungiamo la farina, le due uova, il sale e iniziamo ad impastare il tutto fino ad ottenere un composto sodo e liscio.

Una volta pronto lo fasciamo con una pellicola trasparente e lo mettiamo in frigo a riposare per circa un oretta.

A questo punto sbucciamo le patate, le laviamo bene sotto l’acqua e le mettiamo in una pentola a bollire con un pizzico di sale e qualche fogliolina di maggiorana.

Una volta pronte le scoliamo, leviamo le foglioline di maggiorana e le passiamo con un minipimer, con un pizzico di sale e olio extra vergine d’oliva fino ad ottenere una crema. (Se la crema vi risulterà troppo solida niente paura potete aggiungere un po’ d’acqua di cottura dei tortelli e renderla più fluida .)

Adesso possiamo dedicarci al pesto, prendiamo un mortaio in marmo aggiungiamo la mezza testa d’aglio senza anima, il sale e iniziamo a schiacciare bene il tutto. Una volta schiacciato bene si dovrà formare una specie di cremina e a quel punto possiamo aggiungere i pinoli e continuare a schiacciare.

A seguire aggiungiamo le foglioline di basilico lavate in acqua fredda e ghiaccio e asciugate con uno strofinaccio. Aggiungiamo anche il parmigiano e il pecorino e versiamo a filo l’olio extravergine di oliva ligure e il nostro pesto sarà pronto per essere utilizzato.

Prendiamo la pasta fresca la tiriamo con un matterello oppure con la macchinetta, la facciamo molto sottile e la disponiamo a strisce nella nostra spianatoia infarinata.

A questo punto aggiungiamo il pesto con un cucchiaio oppure una tasca ponendolo in mezzo alle strisce. Procediamo con uno stampino tondo a ritagliare la pasta e formare con le dita la chiusura dei tortelli.

Prendiamo una pentola d’acqua la portiamo a bollore, saliamo e possiamo buttare i nostri tortelli ripieni di pesto su crema di patate di Pignone a cuocere per circa 3/4 minuti in base allo spessore a cui avrete steso la pasta.
Prendiamo un piatto alla base ci aggiungiamo la crema di patate, aggiungiamo i tortelli saltati leggermente, con una noce di burro salata, petali di fiori  commestibili e foglioline di basilico.

Visita il profilo di Francesca! → https://www.instagram.com/francescaglam/
Scopri il blog! → https://3bloggerpercaso.wordpress.com/

 

Condividi i nostri articoli

Seguici sui social

Un regalo ogni mese, è gratis!

Iscriviti alla nostra newsletter!
Esclusivamente per te buoni sconto presso i nostri partners, articoli in esclusiva, consigli anticipazioni.