fbpx
loader image

San Giuseppe, patrono della Spezia

 
San Giuseppe patrono della Spezia fiera

Erika Giorgetti

Sono una giovane imprenditrice che collabora nell’impresa di famiglia Italia Per Voi. Mi occupo della comunicazione social e web dell’azienda, gestisco le nostre pagine social e seguo i profili di alcuni clienti oltre alla redazione degli articoli del nostro magazine.

2 Mag, 2022

San Giuseppe, patrono della Spezia

Tutti noi spezzini sappiamo che quando arriva la fiera di San Giuseppe, la primavera si fa sempre più vicina.
Ma come nasce questa tradizionale fiera? Quali origini ha?
La storia di San Giuseppe è a molti sconosciuta. 

Nata come rimedio “anticrisi” nel 1654 in un periodo di grossa crisi, quando l’amministrazione di quell’epoca chiese al Senato di Genova di istituire un’iniziativa commerciale affinché l’intero insediamento, potesse respirare un pochino dal punto di vista economico e commerciale.

E Genova non si tirò indietro, levò i dazi e le tasse ai commercianti che si sarebbero radunati per la fiera in principio nella sola giornata del 19 marzo per passare ai canonici tre giorni, che poi diventarono cinque e poi ridivennero tre.

San Giuseppe patrono della Spezia

Lo storico Diego Del Prato ci parla di San Giuseppe, patrono della Spezia

Lo storico Diego Del Prato ci racconta anche un’altra particolarità storica durante la sua presentazione al Centro Allende alla Spezia.

 “Nel corso dei miei studi – ha detto – è emersa la vocazione commerciale e artigianale della Spezia di un tempo. Non solo, ma già nel 1407 c’erano tracce della festa del “Sancto” che all’epoca poteva essere San Cipriano o San Rocco. Ma è nella metà del ‘600 con la proclamazione di San Giuseppe come patrono che si venne a creare una discussione su quale santo avrebbe dovuto proteggere la città. In quegli stessi anni una terribile ondata di peste colpì la Liguria, proprio quando San Rocco venne sostituito da San Giuseppe.
Nonostante ciò La Spezia non venne colpita, quindi scherzando si potrebbe dire che San Rocco non si sia “offeso” per essere sostituito”.

Fonte: Città della Spezia

San Giuseppe patrono della Spezia fiera 2

La fiera di San Giuseppe nella storia

Possiamo quindi dire, che San Giuseppe scacciò la peste e mise in salvo la nostra città.

La prima fiera si tenne nel 1654, nello slargo di Piazza Sant’Agostino, e pian piano il suo prestigio aumentò a tal punto da ritrovarsi ad essere una delle fiere più importanti di tutta Italia. 

Arriviamo quindi ad oggi, siamo nel 2022  e dopo due anni di pandemia dovuta al Covid-19 che ha visto saltare questo importante evento, è certo che la fiera di San Giuseppe, tanto amata da grandi e piccini, ritornerà probabilmente nei giorni 22,23, 24 Aprile come ha annunciato il Sindaco Pierluigi Peracchini.

San Giuseppe passeggiata Morin
San Giuseppe fiera

La fiera di San Giuseppe torna ad Aprile 2022

Perché non a Marzo?
Semplicemente perché si vuole aspettare la fine dello stato di emergenza che decadrà il 31 Marzo 2022 e con esso anche le restrizioni ferree del Covid-19.

Sarà un grande ritorno alla normalità che porterà tre giorni di felicità, festa e soprattutto saranno tre giorni di ripartenza sperando che si possa ritornare a festeggiare come prima.

La fiera ospita banchetti di ogni genere: dai dolciumi tradizionali, ai banchetti di abbigliamento provenienti da tutta Italia, ai banchetti dove si possono trovare elettrodomestici per la cura della casa, oggettistica e molto altro…. Ogni anno è tradizione fra i giovani, eleggere il banchetto migliore.
Si spera solo che il sole sia dalla nostra parte e che accompagni questi 3 giorni di fiera.

AGGIORNAMENTO DEL 4 APRILE 2022

La Giunta Peracchini, su proposta dell’Assessore al commercio Lorenzo Brogi ha approvato la delibera di disposizioni relative allo svolgimento della Fiera di San Giuseppe che si terrà dal 22 al 24 aprile.

“Come promesso, torna finalmente la Fiera di San Giuseppe, che si svolgerà dal 22 al 24 aprile – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – superato lo stato di emergenza sanitaria, potremo finalmente respirare l’aria della tradizionale fiera in tutta serenità, con un percorso invariato. Sono certo che gli spezzini parteciperanno con grande entusiasmo, finalmente ci riappropriamo di una delle nostre più importanti tradizioni che regalerà un weekend di festa per tutta la Città e ben oltre i suoi confini”.

Torniamo dopo due anni di stop – dichiara l’Assessore al Commercio Lorenzo Brogic’è tanta voglia di festeggiare. Un ritorno atteso da tempo che sicuramente sarà un felice ritorno per tutti gli spezzini che aspettano questo momento da molto. Lo stato d’emergenza è terminato, dobbiamo avere comunque cautela, ma questo non vuol dire che non possiamo vivere e fare quello che abbiamo fatto fino a prima della pandemia”.

La manifestazione, dopo due anni di stop a causa della pandemia da Covid-19 tornerà in grande stile con oltre 600 banchi e si svolgerà in Viale Mazzini, Via Don Minzoni, Via Chiodo, Passeggiata Morin, Via Persio, Via Cadorna, Viale Diaz, Area Monumento Garibaldi, P.zza Bayreuth e P.zza Europa. L’amministrazione Comunale con la delibera odierna ha stabilito le misure di sicurezza relative alle norme tuttora previste per il contenimento del contagio da Covid-19 quali utilizzo dispositivi di protezione delle vie respiratorie, messa a disposizione prodotti igienizzanti per le mani e chiusura dei varchi laterali tra un posteggio e l’altro. Infine non verranno conteggiate le presenze/assenze dei titolari partecipanti alla fiera, al fine di non penalizzare gli operatori che, dato il posticipo della manifestazione, fossero impossibilitati a partecipare.

Fonte: Ufficio Stampa Comune della Spezia

AGGIORNAMENTO DEL 25 APRILE 2022

Anche quest’edizione della fiera si è conclusa, La Spezia si è vestita a festa per accogliere chiunque volesse prendere parte alle tre giornate dedicate a San Giuseppe. Purtroppo il meteo non è stato dei migliori, si sono alternati momenti di forte pioggia e leggere schiarite, fino ad intravedere un pallido sole nella giornata di Domenica, ma come ogni anno la popolazione è stata felice, e quest’anno forse ancora di più, di ritrovarsi a spasso tra i banchetti e vivere giornate di festa.
Alleghiamo qui una foto, e cosa potrebbe esserci di meglio di palloncini su un azzurro cielo per rendere il senso di felicità?

Ci vediamo nel 2023 con la nuova edizione, speriamo più soleggiata di questa!

Restate connessi per tutti gli aggiornamenti, appuntamento sul nostro blog!

San Giuseppe palloncini

Condividilo con i tuoi amici!

Potrebbero interessarti anche

Redamare, la nuova opera in Passeggiata Morin

Redamare, la nuova opera in Passeggiata Morin

Martedì 24 maggio 2022, sul lungomare della Spezia, Passeggiata Morin, Sabrina D’Alessandro ha consegnato alla città un’opera d’arte pubblica che prende il titolo da una parola antica, “altrimenti smarrita”: Redamare.

leggi tutto
Euroflora 2022, un mondo di rara bellezza

Euroflora 2022, un mondo di rara bellezza

Si è conclusa domenica 08 maggio Euroflora 2022, la manifestazione floreale più spettacolare d’Europa, che da più di 50 anni è sinonimo di eleganza, prestigio e bellezza. Dopo l’edizione 2018, è tornata nel 2022 sempre ai Parchi e ai Musei di Nervi, a Genova per regalare ai visitatori un’esperienza unica.

leggi tutto
Redamare, la nuova opera in Passeggiata Morin

Redamare, la nuova opera in Passeggiata Morin

Martedì 24 maggio 2022, sul lungomare della Spezia, Passeggiata Morin, Sabrina D’Alessandro ha consegnato alla città un’opera d’arte pubblica che prende il titolo da una parola antica, “altrimenti smarrita”: Redamare.

leggi tutto

Vuoi rimanere aggiornato sulle news
della nostra Città?

Non perdiamoci di vista! Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter! Esclusivamente per te, articoli aggiornati, consigli anticipazioni.