fbpx

La tutela dei DATI PERSONALI

La tutela dei Dati Personali

di Beatrice Carbonetto

 

9 Lug, 2024

di Beatrice Carbonetto

 

9 Lug, 2024

La tutela dei DATI PERSONALI

 

Con questo articolo avviamo un’interessante percorso di conoscenza della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.

Ma quali sono i dati personali ? Per il Garante per la protezione dei dati personali italiano sono “le informazioni che identificano o rendono identificabile, direttamente o indirettamente, una persona fisica e che possono fornire informazioni sulle sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica, ecc..”.

Sono, quindi, tutte le informazioni che ci definiscono, a partire dai dati anagrafici per arrivare a informazioni molto più delicate (ancora oggi definite, nel linguaggio comune, “dati sensibili”) che descrivono, ad esempio, le patologie da cui siamo affetti, le nostre origini culturali o il nostro orientamento sessuale.

Tali informazioni ci vengono richieste continuamente, ad esempio, per poter sottoscrivere un contratto, per richiedere un certificato presso una Pubblica Amministrazione, per verificare la nostra identità o per accedere a servizi sanitari. Altre volte siamo noi stessi a diffondere, spontaneamente, i nostri dati navigando in un sito web, condividendo foto e video sui social o pubblicizzando la nostra attività.

Tutto ciò, in un’epoca di grande facilità nella trasmissione e conservazione dei dati, ha dato, purtroppo, origine anche ad abusi e a un uso, incontrollato, delle informazioni personali.

È stato, quindi, necessario correre ai ripari e adottare, a livello europeo, una legislazione che imponesse la predisposizione di presidi adeguati a realizzare un apparato di protezione forte, per evitare che possano essere lesi i diritti degli interessati, cioè degli individui a cui le informazioni si riferiscono.

Siamo, costantemente, vittime di tentativi di abusi e/o Data Breach (una violazione di sicurezza che comporta – accidentalmente o in modo illecito – la distruzione, la perdita, la modifica, la divulgazione non autorizzata o l’accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati) attraverso, a titolo esemplificativo, messaggi di posta elettronica malevoli, intrusioni nei nostri profili social, la vendita illecita dei nostri dati per scopi di marketing e la circolazione di immagini modificate con l’intelligenza artificiale.

La tutela dei Dati Personali

La tutela dei DATI PERSONALI:
la normativa GDPR

Quali soggetti/enti sono obbligati a rispettare tale disciplina?
La risposta è semplice: qualunque organizzazione, pubblica o privata, deve rispettare la regolamentazione europea e le norme nazionali dedicate alla protezione dei dati personali. In concreto, quindi, i professionisti, le aziende, le associazioni, le fondazioni e tutti gli enti pubblici debbono conformarsi al GDPR. La normativa in materia di trattamento dei dati personali si basa, infatti, sul Regolamento europeo n. 2016/679 denominato General Data Protection Regulation (GDPR).

Le sanzioni derivanti dalla mancata applicazione del GDPR sono entrate in vigore il 25/05/2018. Il Codice della Privacy italiano (D.lgs. n. 196/2003 e successive modifiche e integrazioni) non è stato totalmente abrogato e continua ad esperire, parzialmente, i propri effetti.

Che cosa è cambiato rispetto al passato?
Il GDPR ha avuto un successo insperato, tanto da diventare una normativa che sta ispirando i legislatori di tutto il mondo. Questo è accaduto perché questa disciplina si basa su alcuni principi che consentono a ogni organizzazione di creare un apparato di protezione su misura.

Certamente, tale adeguamento, in una prima fase comporta alcuni sforzi organizzativi e tecnici che però, nel medio e lungo periodo, vengono ripagati in termini di efficienza, trasparenza e ritorno di immagine.

Nei prossimi articoli approfondiremo questa disciplina con suggerimenti concreti per gestire al meglio i dati all’interno di un’azienda, tutelare i propri diritti e proteggersi dalle minacce che, quotidianamente, subiamo attraverso la posta elettronica e l’utilizzo di dispositivi elettronici.

GESTA Fornitori d’Eccellenza

Sito web: gestaconsulenza.it
Dove: Via Tolone, 22 – La Spezia / Largo Tel Aviv, 5 – Milano
Tel.:  (+39 )0187 564 442 / (+39) 02 868 82 927
Mail: gesta@gestaconsulenza.it
Facebook: Gesta Srl La Spezia

 

Condividilo con i tuoi amici!

Potrebbero interessarti anche

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Cogli l’occasione di restare aggiornato
sulle nostre news!​

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter! Esclusivamente per te, la rivista digitale, gli articoli aggiornati, i nostri migliori consigli e tante anticipazioni.