fbpx

Biostimolazione per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo

Biostimolazione viso, Levante Laser Studio

26 Mag, 2023

26 Mag, 2023

Biostimolazione per contrastare
i segni dell’invecchiamento cutaneo

 

La biostimolazione è un trattamento che aiuta a contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e a restituire alla pelle una condizione biologica ottimale. Grazie a delle piccole iniezioni cutanee a base di un cocktail formato da acido ialuronico e aminoacidi, che vengono eseguite in alcuni punti specifici del viso e del corpo, è possibile migliorare l’elasticità e il tono della pelle.
Infatti, queste sostanze vanno ad agire sui fibroblasti, cellule del tessuto connettivo che, a loro volta, stimolano il processo di sintesi di collagene ed elastina, due sostanze necessarie per la salute e il tono della pelle.
La biostimolazione è una tecnica di medicina estetica che può essere svolta da sola o associata ad altri trattamenti come la terapia laser, il peeling o filler.
La biostimolazione è molto efficace nel migliorare la pelle del viso ed è molto richiesta proprio per questa zona dato che è la più esposta e visibile. Grazie a queste piccole iniezioni, infatti, si va a sostenere il naturale ciclo di rinnovo della cute che viene messo a dura prova dall’avanzare dell’età oltre che da alcuni fattori esterni, come i raggi solari, fattori inquinanti e il fumo. Chi desidera avere una pelle giovane, luminosa e sana troverà nella biostimolazione un trattamento altamente efficace, sicuro e poco invasivo che permette di avere ottimi risultati già dopo poche sedute.

Biostimolazione, Levante Laser Studio

Biostimolazione contro l’invecchiamento cutaneo

L’invecchiamento cutaneo si può distinguere in tre tipologie, che sono poi anche le tre principali cause: cronoaging, fotoaging e invecchiamento dovuto al cambiamento dei livelli ormonali che si verificano in alcune fasi della vita.
Con cronoaging si intende un processo di invecchiamento naturale e fisiologico che è causato dallo scorrere del tempo e che interessa indistintamente uomini e donne; si parla di fotoaging quando la pelle tende a invecchiare anche a causa dell’esposizione solare. 

L’acido ialuronico come biostimolante

Chi si sottopone a trattamenti di biostimolazione a base di acido ialuronico potrà notare una pelle decisamente più levigata e uniforme oltre alla riduzione di rughe, segni di espressione e inestetismi legati al passare del tempo, ma non solo. Il viso recupererà la sua forma originaria con zigomi definiti e contorni più evidenti grazie alla riduzione della flaccidità della pelle.
La biostimolazione può essere eseguita su viso, collo e dècolletè, oltre che in altri punti del corpo e sulle mani: solitamente, vengono consigliate circa 4 sedute da effettuare a distanza di una o due settimane una dall’altra. I risultati si apprezzano fin da subito, rimangono stabili per almeno un anno, ma va pianificata poi un trattamento di mantenimento.
Per massimizzare i risultati della biostimolazione, è possibile sottoporsi anche ad altri trattamenti per sfruttare a loro azione sinergica.

Condividilo con i tuoi amici!

Clienti correlati

Condividilo con i tuoi amici!

Potrebbero interessarti anche

GANAPATI, Officina Olistica

GANAPATI, Officina Olistica

GANAPATI Officina Olistica nasce alla Spezia nel 2023, dall’esperienza di anni di formazione in discipline olistiche e di crescita personale, dal desiderio di aiutare chi come Laura, il volto di GANAPATI, ha sofferto di ansia continua e problemi relazionali.

leggi tutto
GANAPATI, Officina Olistica

GANAPATI, Officina Olistica

GANAPATI Officina Olistica nasce alla Spezia nel 2023, dall’esperienza di anni di formazione in discipline olistiche e di crescita personale, dal desiderio di aiutare chi come Laura, il volto di GANAPATI, ha sofferto di ansia continua e problemi relazionali.

leggi tutto

Cogli l’occasione di restare aggiornato
sulle nostre news!​

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter! Esclusivamente per te, la rivista digitale, gli articoli aggiornati, i nostri migliori consigli e tante anticipazioni.